menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'auto spaccata sul lungoAdda a Vercurago.

L'auto spaccata sul lungoAdda a Vercurago.

Auto spaccata sulla passeggiata a lago: tentativo di furto o vandalismo?

Finestrino distrutto e fiancata ammaccata per la Panda lasciata da alcuni ragazzi in un posteggio in riva all'Adda a Vercurago. Appello su FB per trovare i responsabili

Ad entrare in azione sono stati vandali o ladri? L’unica cosa certa è che nella serata di ieri, martedì, alcuni ignoti hanno seriamente danneggiato una macchina parcheggiata sul LungoAdda a Vercurago, a pochi passi dal campo di calcio. Gli autori del blitz hanno ridotto in frantumi il vetro della portiera lato conducente di una Panda di colore bianco, e lasciato una grossa ammaccatura sulla fiancata. I malviventi hanno voluto mettere in atto un deplorevole atto vandalico, oppure, più probabilmente, erano alla ricerca di borse, portafogli o oggetti di valore lasciati all’interno del veicolo.

Ragazzini insultano volontari dell'oratorio

Episodi analoghi si erano verificati tempo fa anche in zona Bione a Lecco, sempre nei pressi della passeggiata a lago, frequentatissima soprattutto in questo periodo estivo. Dal veicolo non sarebbe comunque stato razziato nulla, anche perché il proprietario non aveva lasciato nulla di prezioso. Proprio il possessore dell’auto, un giovane residente in zona due amici che si trovavano con lui, hanno trovato la brutta sorpresa ritornando al parcheggio: finestrino distrutto e pezzi di vetro sparsi sui sedili. I giovani  hanno lanciato un appello sui social e sul gruppo Facebook Sei di Calolzio se: «Siamo tornati al parcheggio intorno alle 22.30 e abbiamo trovato l'auto danneggiata. Se qualcuno passando da lì avesse visto cosa è successo o notato qualcosa, può farcelo sapere contattandoci su questo gruppo FB».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Attualità

A lezione fino al 30, esami di maturità orali il 16 giugno e apertura in anticipo: cosa vogliono fare Draghi e Bianchi sulla scuola

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento