menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Laura Bartesaghi, assessore di Annone Brianza

Laura Bartesaghi, assessore di Annone Brianza

Il comune di Annone Brianza entra a far parte di Avviso Pubblico, promotrice della legalità

Il comune brianzolo va ad aggiungersi a quello di Lecco, che già nel 2017 ha aderito al progetto nazionale

Durante la riunione dell’Ufficio di Presidenza, tenutasi venerdì 2 febbraio, è stata accolta la richiesta di adesione ad Avviso Pubblico presentata dal Comune di Annone di Brianza.
Avviso Pubblico è un’associazione che collabora con le Pubbliche Amministrazioni di tutti i livelli allo scopo di promuovere la cultura della legalità, attualmente ne fanno parte più di 360 soci.

«Siamo convinti del fatto che valori come la trasparenza, l’educazione al rispetto delle regole, la lotta contro le mafie e ogni forma di corruzione debbano essere portati avanti anche in piccole comunità come la nostra, per questo abbiamo deciso di aderire a questa associazione e siamo lieti che la nostra domanda sia stata accolta. Ora che è stato compiuto questo passaggio formale, la nostra Amministrazione si attiverà al fine di promuovere sul territorio iniziative e campagne di sensibilizzazione su questi temi» commenta l’assessore Laura Bartesaghi.

Annone di Brianza non è il solo Comune del Lecchese ad essere divenuto socio di Avviso Pubblico: ne fa già parte il Comune di Lecco, che proprio l’anno scorso, con il supporto dell’associazione e del Cpl, ha organizzato un importante evento sul tema della legalità nello sport e contro la violenza di genere.

Nigriello Roberto«Con grande piacere accogliamo l’ingresso del Comune di Annone nella famiglia di Avviso Pubblico. Ora nella nostra provincia non siamo più l’unico ente socio, e questo è un dato davvero importante perché in tal modo si riesce a mettere in rete le buone pratiche contro la corruzione e il malaffare della criminalità organizzata, che purtroppo non ha risparmiato il nostro territorio. Stiamo lavorando affinché anche altri Comuni aderiscano all’associazione, al fine di allargare e rafforzare al meglio la rete della legalità nella nostra provincia» commenta Roberto Nigriello, consigliere comunale delegato ad Avviso Pubblico per il Comune di Lecco.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento