Cronaca

Finti finanzieri in una ditta di Barzago: legano un operaio, ma non rubano nulla

I fatti all'alba di martedì 14 marzo. In fuga i 5 malviventi. In corso le indagini dei Carabinieri

Si sono introdotti in una ditta di Barzago, hanno legato un operaio e, poi, se ne sono andati, senza rubare nulla.

I fatti, all'alba del 14 marzo, in un'azienda di stoccaggio di bobine in acciaio. I 4 malviventi, giunti sul posto a bordo di una Fiat Punto condotta da un'altra persona, che si è subito allontanata, sono entrati nella ditta e, dopo aver immobilizzato con fascette per cablaggio in plastica l'unico operaio presente ed aver ispezionato alcuni locali del deposito, si sono allontanati senza bottino.

I carabinieri, subito allertati, hanno raccolto la testimonianza del malcapitato lavoratore che, nel ricostruire i fatti, ha riferito che i malviventi erano giunto in azienda a bordo di una vettura recante la scritta "Guardia di Finanza", indossano delle pettorine con la stessa dicitura; aggiungendo che si erano allontanati dal deposito a piedi, facendo perdere le proprie tracce.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finti finanzieri in una ditta di Barzago: legano un operaio, ma non rubano nulla

LeccoToday è in caricamento