menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Meteo, Pasqua con la neve da 1.400 metri

Servizio INFO POINT della Comunità Montana della Valsassina, Valvarrone, Val d'Esino e Riviera a cura della Casa delle Guide di Introbio e patrocinato dal Soccorso Alpino in relazione al progetto "Montagna sicura"

Bollettino di venerdì 25 marzo 2016.

Pericolo valanghe 1, debole. Il manto nevoso, dato il bel tempo, con il caldo diurno ed il freddo notturno si è assestato. Attenzione ai pendii ripidi nelle ore più calde.

I Rifugi sono tutti aperti per il fine settimana, ad esclusione del Rosalba, Bietti ed Elisa.

Gli impianti di sci dei Piani di Bobbio sono aperti; durante la settimana dalle 8.30 alle 17, nei giorni festivi dalle 8.

Le funivie dei Piani di Artavaggio, d'Erna e delle Betuelle sono aperte, tutti i giorni, dalle 8.30 alle 17.

Zero termico a 1.600 metri. Vento moderato da ovest.

Venerdì il tempo sulle montagne lecchesi sarà nuvoloso, in serata miglioramento. Sabato soleggiato. Domenica aumento della nuvolosità e nevicate da 1.400 metri. Lunedì in mattinata schiarite, poi peggioramento e nevicate da 1.400 metri. Martedì variabile con intervalli di sole e qualche precipitazione. Mercoledì abbastanza soleggiato. Giovedì nuvoloso con precipitazioni.

Per ulteriori informazioni chiamare il numero 335 6049823, risponderà una Guida Alpina della Casa delle Guide di Introbio (www.casadelleguide.it).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento