menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Brianza, in salvo cagnoline maltrattate: cercano una nuova casa

Gli animali, in pessimo stato di detenzione, sono stati salvati dai volontari ENPA di Lecco

In un recinto, tra fango ed escrementi, il cibo gettato a terra, avariato. Così, i volontari Enpa di Lecco, intervenuti - nei giorni scorsi - in un terreno agricolo della Brianza lecchese, hanno trovato una cagna, un meticcio di poco più di 1 anno, e 2 cuccioli, nati da circa 2 mesi.

La "famigliola", ora, è stata affidati alle cure dei volontari, che, con un sopralluogo su segnalazione di alcuni cittadini, avevano constatato il pessimo stato di detenzione degli animali, non solo di quelli salvati.

I cani - ora - cercano una casa. Per informazioni è possibile scrivere un'email a lecco@enpa.org.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccinazione anti-covid, da giovedì possono prenotarsi 22mila lecchesi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento