menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Conosco te, conosco me", alle medie di Calolzio i ragazzi portano in scena l'integrazione

Lo spettacolo organizzato con il Coe di Barzio ha coinvolto tre classi dell'Istituto comprensivo di Calolziocorte

È andato in scena nella palestra dell'istituto comprensivo di Calolziocorte "Conosco me, conosco te", spettacolo dedicato all'integrazione che ha concluso un laboratorio sulla valorizzazione delle diversità culturali e dell'interculturalità, organizzato in collaborazione con il Coe  di Barzio.

Lo spettacolo ha coinvolto le classi prima A, seconda C e terza D della scuola media Manzoni di Calolzio, che insieme a Raymond Bahati, maestro di canto del Coe di Barzio, hanno messo in scena davanti ai loro genitori balli, canti e proverbi italiani e africani. «La scuola ha il compito di unire - ha commentato Bahati - e le radici dei popoli vanno conservate. Questo spettacolo non è nato per compiacere i genitori dei ragazzi che hanno lavorato al progetto, ma per lasciare un segno e mandare un messaggio di integrazione».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento