menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Tanti partecipanti si sono radunati alla "Santo Stefano" (Bonacina/LeccoToday)

Tanti partecipanti si sono radunati alla "Santo Stefano" (Bonacina/LeccoToday)

Lecco. In centinaia per "Un giro con le farfalle" della "Santo Stefano"

Riproposta con successo l'iniziativa andata in scena anche negli anni precedenti, organizzata dalla campionessa delle due ruote Anna Mei

Anche nel 2018 "Un giro con le farfalle" ha fatto centro, raggruppando centinaia di persone presso la scuola primaria "Santo Stefano" di Lecco. La terza edizione dalla manifestazione, organizzata dalla campionessa di ciclismo e insegnante Anna Mei, ha permesso di raccogliere fondi da destinare all'associazione "Debra Sudtirol" a sostegno dei “Bambini Farfalla”, piccoli che vengono colpiti dalla rara “Epidermolisi Bollosa (EB)”, patologia incurabile che li costringe a convivere con una pelle fragile e vulnerabile, che porta alla formazione, talvolta spontanea, di bolle e ferite su tutto il corpo, anche nelle parti interne.

"Tutti noi siamo chiamati a fare qualcosa - ha spiegato Anna Mei ai tanti partecipanti -. Vedervi in così tanti mi riempie di emozione". L'atleta lecchese sulla sua divisa porta delle farfalle, in qualità di testimonial dell'associazione benefica, e pochi mesi fa ha stabilito il record mondiale di permanenza su pista, girando per mille chilometri in poco più di trentacinque ore.

Al termine della presentazione, cui ha preso parte anche il vice sindaco Francesca Bonacina, è partita la camminata, "scortata" dalla banda "Manzoni" di Lecco; verso le 10.30 Gianluca "Cine" Corti, consigliere comunale e speaker d'eccezione, ha dato il "via" alla biciclettata. Tra i partecipanti anche insegnanti, alunni e famiglie dell’Istituto Primario e della Secondaria di Primo Grado “Nava”. 

Una volta rientrati i due gruppi, ha preso la parola ancora Anna Mei, che ha presentato Martina, giovane "farfalla": è stata lei, tra grandi applausi, a lanciare i palloncini a forma d'insetto verso il cielo prima del buffet offerto dai genitori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento