menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tenta il furto al Bennet e aggredisce gli addetti alla sicurezza: arrestato

Il giovane pregiudicato ha scaricato sugli addetti alla sicurezza una bomboletta di spray urticante per poter scappare

Ha cercato di rubare un giubbotto al Bennet del centro commerciale "La Meridiana", e quando è stato scoperto ha aggredito gli addetti alla vigilanza con dello spray al peperoncino.

Intorno alle 18.30 di ieri 5 febbraio, G. S., pregiudicato classe 1986, residente a Dolzago, una volta arrivato al reparto abbigliamento del punto vendita, è riuscito a rimuovere il dispositivo antitaccheggio da un giubbotto esposto in vendita e lo ha indossato, sostituendolo con il proprio. A quel punto ha preso una bottiglietta d'acqua e si è diretto alle casse automatiche, dove ha pagato solo quella.

Gli addetti alla sicurezza, però, hanno notato il 28enne e lo hanno fermato: il dolzaghese, nel tentativo di fuggire, a quel punto ha estratto una bomboletta di spray al peperoncino, che ha scaricato sul volto di uno degli addetti, coinvolgendo anche le altre persone intervenute.

All'arrivo della volante della polizia, gli agenti hanno trovato l'uomo ancora bloccato dagli addetti alla sicurezza, nonostante le difficoltà respiratorie e visive date dallo spray urticante, e lì, dopo aver accertato la  dinamica dei fatti, hanno tratto il malvivente in arresto e lo hanno portato alla Casa circondariale di Lecco, dove ora è a disposizione dell'autorità giudiziaria.

La nube urticante ha coinvolto, oltre agli addetti alla sicurezza, anche altro personale del supermarket, compresa la responsabile: tutti sono stati portati al Pronto soccorso per essere medicati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

social

"Lol chi ride è fuori": il programma è già diventato un tormentone

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento