menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Colico, donna precipita dalla finestra e i Carabinieri trovano in casa una coltivazione di cannabis

Durante il sopralluogo in casa, cercando di verificare se si fosse trattato di una lite degenerata in violenza, i militari hanno trovato una piccola serra di marijuana.

Sembrava una lite familiare degenerata in violenza, ma alla fine la denuncia è scattata per possesso di droga.


L'episodio è accaduto a Colico qualche giorno fa, quando una donna è precipitata dalla finestra della sua abitazione: come riporta Il Giorno, le prime ipotesi suggerivano una lite, finita con la moglie spinta giù dalla finestra dal marito, e mentre la donna veniva trasportata in ospedale con un paio di costole rotte, i Carabinieri effettuavano gli accertamenti del caso nell'abitazione.


E qui arriva la svolta: la donna, infatti, sarebbe precipitata perché, cercando di pulire una finestra, sarebbe inciampata nel filo dell'aspirapolvere. Durante il sopralluogo, però, i militari hanno trovato in casa una piccola serra, utilizzata dal marito per coltivare marijuana.


Scoperto, l'uomo avrebbe perso la testa e aggredito i Carabinieri, al punto da dover chiamare il 118 per un intervento in caserma, dove soccorritori e guardia medica hanno somministrato un tranquillante al colichese.


Alla fine il personale sanitario ha deciso che per l'uomo sarebbe stato necessario il trattamento sanitario obbligatorio, e ha disposto il trasferimento coatto in ospedale: per lui è scattata anche la denuncia per possesso di droga e resistenza a pubblici ufficiali. Il figlio della coppia, dopo l'episodio, è stato affidato ai nonni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento