Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca Colico

Colico, shopping con banconote false: arrestati

I marocchini sono accusati dei reati di "spendita di denaro contraffatto" e "truffa"

Un pomeriggio di acquisti, a Colico e Morbegno, si è concluso in carcere per 2 uomini, che - pagata la merce con banconote contraffatte - non sono riusciti a farla franca, grazie alla pronta segnalazione dei commercianti truffati ai carabinieri.

I fatti sabato 6 agosto. I malviventi si sono recati, prima, in un negozio di abbigliamento di Colico, poi, in uno di Morbegno (SO) e - in entrambi - hanno fatto acquisti secondo un medesimo modus operandi, ovvero pagando un solo capo di poco valore (es. 15 euro) con una banconota da 100 euro, risultata - in seguito - contraffatta.

In entrambi i casi - però - i negozianti, accortisi della truffa subita, hanno allertato il 112, fornendo una descrizione dettagliata dei truffaldini e della vettura a bordo della quale si erano dileguati, una Fiat Stilo.

L'auto, di proprietà del guidatore, è stata in poco rintracciata e fermata da una pattuglia di Ponte in Valtellina (SO), che - allertata insieme ad altre pattuglie - aveva predisporto un posto di blocco sulla Statale 38, in ingresso a Sondrio.

I malviventi - E. B. N. del 1988 e A. K. del 1984, cittadini marocchini, disoccupati, regolarmente residenti nelle province di Alessandria e Vercelli - sono stati, quindi, sottoposti a perquisizioni personale e veicolari e sono risultati in possesso dei capi di abbigliamento acquistati con le banconote false, di 170 euro (autentici), provento del reato in quanto resto incassato con la spendita del denaro contraffatto, e di circa 3 grammi di hashish; il tutto sequestrato, così come la vettura, quale mezzo utilizzato per la commissione del reato.

I marocchini sono stati - dunque - arrestati, in flagranza di reato, con le accuse di "spendita di denaro contraffatto" e "truffa" e segnalati alla Prefettura quali assuntori di sostanza stupefacente; e, concluse le formalità di rito, sono stati condotti nel carcere di Sondrio.

In corso - ora - ulteriori indagini per verificare la (eventuale) commissione di altri analoghi reati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colico, shopping con banconote false: arrestati

LeccoToday è in caricamento