menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Consonno: colpita ancora da atti vandalici

Non trova pace la frazione di Olginate famosa per il tentativo fallito da parte dell'industriale Mario Bagno di farne una "città dei balocchi"

Infatti ad inizio di questa settimana, degli sconosciuti hanno sporcato con delle bombolette spray la porta del bar "La Spinada".

Un improvvido segnale di "benvenuto", visto che il bar il prossimo 27 aprile aprirà ogni domenica, in vista dell'approssimarsi della stagione estiva. Ad essere colpita nella notte di Pasqua era invece stata la vecchia canonica, mentre due mesi prima vi erano stato asportato il contenitore delle ostie.

Insomma per Consonno non vi è pace, dopo decenni di abbandono ed incuria ogni tentativo di ridar vita alla frazione di Olginate viene prontamente reso vano da atti vandalici.

Ad appesantire la situazione ci è stato l'intervento dei Carabinieri che lo scorso lunedì sono intervenuti in forze per identificare decine di giovani che si apprestavano per un "rave party" in piena regola.

Per molti di loro risultavano precedenti di polizia in particolare per i reati di invasione di terreni ed edifici.

Foto: viaggievirgola

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento