Coronavirus, il punto. Il Lecchese supera quota duemila casi positivi, trend in costante rallentamento

Quotidiano aggiornamento di Regione Lombardia con i dati relativi alla pandemia di Coronavirus. Avviata la filiera per la produzione dei camici

Il Governatore Attilio Fontana ha presentato i dati nella serata di venerdì

Diciannove casi nella provincia di Lecco. E' il dato che emerge dal quotidiano bollettino diffuso dal presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana in merito alla pandemia di Coronavirus. Il totale dei casi riscontrati nel Lecchese, quindi, sale a quota 2.005: numeri in linea con il trend regionale, dove, purtroppo, si sono registrati altri 243 decessi a causa del Covid-19. Diminuisce drasticamente il numero dei ricoverati, sia in terapia intensiva che non.

I casi per provincia con l'aggiornamento rispetto agli ultimi giorni

Bergamo: 10.590 (+72)
ieri: 10.518 (+46)
l'altro ieri: 10.472 (+46)

Brescia: 11.567 (+212)
ieri: 11.355 (+168)
l'altro ieri: 11.187 (+94)

Como: 2.285 (+52)
ieri: 2.233 (+79)
l'altro ieri: 2.154 (+48)

Cremona: 5.313 (+40)
ieri: 5.273 (+71)
l'altro ieri: 5.202 (+30)

Lecco: 2.005 (+19)
ieri: 1.986 (+4)
l'altro ieri: 1.982 (+12)

Lodi: 2.678 (+52)
ieri: 2.626 (+39)
l'altro ieri: 2.587 (+18)

Monza e Brianza: 3.975 (+43)
ieri: 3.932 (+54)
l'altro ieri: 3.878 (+57)

Milano: 15.277 (+325) di cui Milano città 6.326 (+166)
ieri: 14.952 (+277) di cui Milano città 6.160 (+102)
l'altro ieri: 14.675 (+325) di cui Milano città 6.058 (+144)

Mantova: 2.748 (+57)
ieri: 2.691 (+36)
l'altro ieri: 2.655 (+24)

Pavia: 3.448 (+58)
ieri: 3.390 (+74)
l'altro ieri: 3.316 (+70)

Sondrio: 866 (+2)
ieri: 864 (+5)
l'altro ieri: 859 (+10)

Varese: 2.021 (+68)
ieri: 1.953 (+69)
l'altro ieri: 1.884 (+71)

e 1.362 in corso di verifica.

infografiche tamponi coronavirus lombardia 17 aprile 20201-2

I dati dei contagi odierni in Lombardia e quelli dei giorni precedenti

- i casi positivi sono: 64.135 (+1.041)
ieri: 63.094 (+941)
l'altro ieri: 62.153 (+827)

- i decessi: 11.851 (+243)
ieri: 11.608 (+231)
l'altro ieri: 11.377 (+235)

- in terapia intensiva: 971 (-61)
ieri: 1.032 (-42)
l'altro ieri: 1.073 (-48)

- i ricoverati non in terapia intensiva: 10.627 (-729)
ieri: 11.356 (-687)
l'altro ieri: 12.043 (-34)

- i tamponi effettuati: 243.513 (+10.839)
ieri: 232.674 (+10.706)
l'altro ieri: 221.968 (+7.098)

infografiche tamponi coronavirus lombardia 17 aprile 20202-2

Avviata la filiera per la produzione dei camici

«Sono arrivate le prime forniture di camici per la sanità. Sono prodotti da aziende che hanno riconvertito parte della loro produzione per sopperire alla mancanza di dispositivi di protezione per i sanitari». Lo ha riferito l'assessore all'Ambiente e Clima, Raffaele Cattaneo, che è a capo della task force per la produzione di mascherine e Dpi. «La filiera lombarda di produzione di camici si è messa in moto - ha aggiunto Cattaneo - a conferma di un percorso di riconversione che riguarda un numero significativo di imprese e di ambiti produttivi».

«I camici, i kit composti da calzari e cuffie e camici sono tutti certificati con marchio Ce - ha specificato l'assessore - e Il materiale utilizzato per produrre questi dispositivi è realmente protettivo ed è stato verificato in collaborazione con il Politecnico di Milano e successivamente testato e certificato da 'Centrocot', laboratorio autorizzato a fornire la certificazione con marchio Ce». 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ad oggi sono quattro le imprese che stanno fornendo camici e kit di protezione a Regione Lombardia e sono ancora di più quelle che hanno avviato una riconversione di parte della loro produzione in dispositivi di protezione per la sanità. Sono imprese tessili ad alta specializzazione che complessivamente assicureranno una prima fornitura di 725.000 camici e 37.000 kit composti da camice, cuffia e calzari. Altre imprese hanno ottenuto la certificazione e si sono dichiarate disponibili a donare migliaia camici a Regione Lombardia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni Comunali di Lecco: si va al ballottaggio, a inizio ottobre il nuovo sindaco della città

  • Elezioni, Amministrative di Lecco: iniziato lo spoglio. Exit poll: Ciresa tra il 49 e il 53%

  • Omicidio di Olginate: dopo otto giorni, Stefano Valsecchi si è costituito

  • Entrano in una scuola, interrompono la lezione e sbeffeggiano l'insegnante: denunciati due diciottenni

  • Giornata flagellata dal maltempo: una quarantina di interventi nel territorio

  • Elezioni Comunali di Mandello: Riccardo Fasoli si conferma sindaco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento