Coronavirus, il punto: cinque nuovi tamponi positivi nel Lecchese

Il totale dei contagi nel nostro territorio sale a 2.756. A livello regionale, il rapporto positività su tamponi effettuati è al 2,1%. Registrati 29 decessi

Sono cinque i tamponi positivi nella provincia di Lecco. L'andamento dell'epidemia da Covid-19 nel territorio segue il trend ormai consolidatosi nelle scorse settimane. Il totale dei contagi nel Lecchese sale così a 2.756.

Coronavirus, la prima ondata si sta spegnendo e la seconda, se ci sarà, sarà meno violenta

A livello regionale, sono stati effettuati 11mila tamponi, il triplo di quanto fatto negli ultimi giorni: i nuovi positivi sono 237, per un rapporto con i tamponi giornalieri pari al 2,1%, in lieve risalita. Scende ancora il numero di ricoverati in terapia intensiva e non, mentre i decessi si stabilizzano sotto le trenta unità.

I dati dei contagi odierni

– i tamponi effettuati: 11.355

totale complessivo: 777.477

– attualmente positivi: 20.224 (-31)

totale complessivo dei positivi riscontrati in Lombardia dall’inizio della pandemia a oggi: 89.442

– i nuovi casi positivi: 237 (2,1% rapporto con i tamponi giornalieri)

– i guariti/dimessi: 53.046 (+239)

– in terapia intensiva: 131 (-35)

– i ricoverati non in terapia intensiva: 2.995 (-26)

– i decessi: 29

totale complessivo: 16.172.

dati 3 giugno Covid-2

I casi per provincia

Milano 23.176 (+37) di cui 9.822 (+14) a Milano città

Bergamo 13.465 (+77)

Brescia 14.861 (+51)

Como 3.890 (+10)

Cremona 6.470 (+6)

Lecco 2.756 (+5)

Lodi 3.483 (+7)

Mantova 3.367 (+2)

Monza e Brianza 5.556 (+28)

Pavia 5.365 (+3)

Sondrio 1.469 (+1)

Varese 3.637 (+5)

e 1.947 in fase di verifica.

Coronavirus: 2,6 milioni per promozione imprese lombarde all'estero

Supportare le imprese lombarde che intendono sviluppare e consolidare la propria posizione sui mercati internazionali attraverso l'e-commerce e incentivare l'accesso a piattaforme cross border (B2B, business to business e B2C, business to consumer) e sistemi di e-commerce proprietari (come siti internet e mobile app).

È l'obiettivo della delibera approvata dalla Giunta regionale su proposta del vicepresidente di Regione Lombardia Fabrizio Sala, assessore alla Ricerca, Innovazione, Università, Export e Internazionalizzazione delle imprese, con la quale sono stanziati 2,6 milioni di euro per il "Bando E-commerce 2020 - Nuovi mercati per le imprese lombarde".

Per questa iniziativa, 1.810.000 euro sono a carico di Regione Lombardia ed 808.000 a carico delle Camere di Commercio lombarde. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Un sostegno concreto per le imprese lombarde - commenta il vicepresidente Sala - alle prese con la drammatica emergenza causata dal Covid19. Si tratta di una misura che incentiva l'e-commerce, puntando su piattaforme che consentono alle nostre imprese di poter raggiungere diversi mercati strategici per ogni settore. Con questo sostegno economico - spiega Fabrizio Sala - diamo la possibilità alle nostre piccole e medie imprese di offrire i propri prodotti in Italia e all'estero usando ogni modalità informatica. Dobbiamo stare vicini alle nostre imprese e dobbiamo farlo con strumenti concreti per consentire loro un rilancio immediato anche sui mercati internazionali».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimba ha fretta di nascere, donna partorisce nel tunnel del Monte Barro

  • Giornata flagellata dal maltempo: una quarantina di interventi nel territorio

  • Olginate: trovato in fin di vita, ciclista muore lungo l'alzaia

  • «La vostra sanità funziona e ci ha aiutati», ristoratori egiziani devolvono nuovamente il loro incasso all'ospedale

  • Un panino di due metri e un "bollicine" di 9 litri, festa a San Giovanni per il barista Willy

  • Manifesto accusa Fasoli: «Come Pinocchio». Il sindaco: «Alle urne abbiamo visto tutti come è andata»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento