menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, i dati di martedì 9 febbraio: 42 casi nel Lecchese, 1.625 in Lombardia

Sono state trovate altre 1.625 persone positive al covid in Lombardia nella giornata di martedì 9 febbraio, i casi sono emersi analizzando 29.479 tamponi; il rapporto fra tamponi effettuati e nuovi positivi è del 5.51%

Sono state trovate altre 1.625 persone positive al covid in Lombardia nella giornata di martedì 9 febbraio, i casi sono emersi analizzando 29.479 tamponi; il rapporto fra tamponi effettuati e nuovi positivi è del 5.51%. Tra Lecco e provincia sono state trovate altre 42 persone che hanno contratto il coronavirus. I dati sono stati resi noti dalla Regione attraverso il consueto bollettino pomeridiano.

Le persone ricoverate in terapia intensiva per grave insufficienza respiratoria sono aumentate di una unità rispetto a ieri; in totale i reparti di rianimazione stanno curando 363 casi. Il dato, tuttavia, è un 'saldo' tra i nuovi ingressi, le persone che vengono dimesse e quelle che, purtroppo, muoiono. I posti letto occupati dai pazienti meno gravi sono aumentati di 62 unità per un totale di 3.553. Negli ospedali della Regione ci sono in tutto 3.916 persone affette da SarsCov2 (63 in più rispetto a lunedì).

Le persone che si sono negativizzate nelle scorse 24 ore sono 905; in totale i lombardi che sono guariti dal covid sono 477.407. Si allunga la scia di morte provocata dal virus. In una sola giornata ha ucciso altre 55 persone; il totale (ufficiale) è arrivato a quota 27.559.

I dati di oggi, martedì 9 febbraio, in Lombardia:

  • i tamponi effettuati: 29.479 (di cui 19.472 molecolari e 10.007 antigenici) totale complessivo: 5.923.079
  • i nuovi casi positivi: 1.625 (di cui 53 ‘debolmente positivi’)
  • i guariti/dimessi totale complessivo: 477.407 (+905), di cui 3.103 dimessi e 474.304 guariti
  • in terapia intensiva: 363 (+1)
  • i ricoverati non in terapia intensiva: 3.553 (+62)
  • i decessi, totale complessivo: 27.559 (+55)

I nuovi casi per provincia

  • Milano: 351 di cui 168 a Milano città;
  • Bergamo: 66;
  • Brescia: 239;
  • Como: 211;
  • Cremona: 25;
  • Lecco: 42;
  • Lodi: 24;
  • Mantova: 71;
  • Monza e Brianza: 93;
  • Pavia: 92;
  • Sondrio: 10;
  • Varese: 357.

Medici e odontoiatri liberi professionisti: scattano le vaccinazioni

Da mercoledì 10 febbraio scatta la a vaccinazione dei primi medici e odontoiatri liberi professionisti di Milano. Le somministrazioni del farmaco verranno effettuate nel centro vaccinale del Policlinico. Il fatto è stato comunicato da Roberto Carlo Rossi, presidente dell'Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri di Milano (OMCeOMi).

Nel frattempo prosegue la campagna vaccinale in Lombardia. In totale sono state iniettate 439.865 dosi (su 474.870 disponibili, il rapporto è del 92.6%), stando a quanto è possibile verificare sul sito apposito creato dal ministero della Salute (dati aggiornati alle 7:30 di martedì 9 febbraio). Tra i vaccinati 296.388 sono donne e 143.477 uomini. La fascia d'età maggiormente coperta è quella tra i 50 e i 59 anni, con 122-504 'pazienti' sul totale. Seguono le fasce tra i 40-49 (89.064), 30-39 (68.065) e 60-69 (57.657).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento