La corsia Sud della Lecco-Ballabio chiude un mese, ma non nei week-end

I lavori di manutenzione del muro fiancheggiante la corsia Sud si effettueranno dal 26 febbraio al 30 marzo, solo dal lunedì al venerdì. In caso di "tilt del traffico" a Lecco, il cantiere sarà rimosso

Un mese e due giorni. Tanto durerà l'annunciata chiusura della Lecco-Ballabio a causa dei lavori di manutenzione del muro fiancheggiante la corsia Sud, in corrispondenza del km 4,200.

Il blocco alla strada, in direzione Lecco, scatterà lunedì 26 febbraio alle ore 9 e durerà sino al 30 marzo, alle ore 17. Ma, attenzione: la preziosa arteria viabilistica verrà riaperta tutti i week-end del periodo interessato, dal tardo pomeriggio del venerdì sino al mattino del lunedì successivo.

Nel corso della settimana, dunque, per scendere dalla Valsassina verso il capoluogo sarà necessario utilizzare la vecchia Provinciale 62. Nessuna limitazione, invece, per la corsia Nord del raccordo da Lecco a Ballabio.

Anas ha comunicato di avere optato per questa modalità di chiusura col fine di limitare al minimo i disagi al traffico, specificando che, in caso di blocco della viabilità a Lecco città, il cantiere verrà rimosso per ripristinare la normale circolazione stradale. 

«La Polizia locale monitorerà»

Si tratterà, insomma, di una chisura molto "elastica". A riguardo, è giunta la raccomandazione agli automobilisti da parte dell'assessore alla Viabilità del Comune di Lecco, Corrado Valsecchi, che ha invitato tutti a utilizzare la nuova Lecco-Ballabio in salita, sia automobilisti sia conducenti di mezzi pesanti (a eccezione di quelli che per il Codice della strada non possono transitare nel tunnel). 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Il Comune di Lecco, mediante la Polizia locale, monitorerà eventuali situazioni problematiche che potrebbero essere causate dall’incrocio tra due mezzi pesanti lungo la Sp62 - spiega Valsecchi - In caso di blocco del traffico, Anas riaprirà entrambe le corsie dell'attraversamento. Chiediamo agli automobilisti di non sottovalutare questa informativa, in quanto si potrebbero trovare in situazioni di forte criticità. Ci scusiamo anticipatamente per eventuali disagi, ma è bene sottolineare che l'intervento di manutenzione di Anas si rende necessario per garantire la sicurezza degli utenti sulla nuova Lecco-Ballabio».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un lockdown "morbido" tra dieci giorni e l'ipotesi coprifuoco alle 21 in tutta Italia

  • Oggiono: incidente in via per Molteno, giovane finisce in ospedale in gravi condizioni

  • Nuovo Dpcm: stop anticipato a ristoranti-bar, no al divieto di circolazione

  • Coronavirus, il punto: oltre cento tamponi positivi, nel Lecchese superata quota quattromila. "Manzoni": tre posti liberi nei reparti

  • Ordinanza regionale sotto accusa, Gattinoni: «Ci era stata consegnata una bozza diversa per la Dad»

  • Ospedale di Lecco, «in caso di necessità pronti ad accogliere 200 pazienti covid»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento