menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La denuncia del Basket Lecco: «Nostri tifosi insultati e aggrediti verbalmente a Palermo»

La squadra bluceleste sbanca il campo siciliano ma i lecchesi al seguito sono pesantemente presi di mira dai supporter locali nell'acceso finale

Un finale dolce in campo, con la vittoria 83-86, e amaro fuori, sugli spalti, in cui è successo un po' di tutto. Il Basket Lecco torna da Palermo, dove ha affrontato la 24^ giornata nel campionato di Serie B, con tanti pensieri per la testa. E una convinzione: certe cose, nello sport, non dovrebbero mai accadere.

Mentre la squadra di coach Massimo Meneguzzo dava tutto per resistere al tentativo di rimonta dei padroni di casa, i tifosi blucelesti al seguito, in tribuna, venivano infatti presi di mira dai supporter locali, con un clima di grande tensione. Il racconto di quanto accaduto è affidato al comunicato ufficiale della società Basket Lecco presieduta da Antonio Tallarita.

«Lanciata pure la carta igienica»

«Con nostro rammarico e dispiacere - si legge - siamo a commentare quanto accaduto stasera a Palermo. I nostri tifosi sono stati oggetto di insulti sia durante la partita (con lancio di carta igienica nel loro settore) che alla sirena finale, quando sono stati aggrediti verbalmente fino all’esterno del palazzetto. Siamo convinti che comportamenti del genere siano contrari ai principi del basket e dello sport in generale».

Il Basket Lecco, e i lecchesi al seguito, stanno rientrando dalla Sicilia in aereo in queste ore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento