Cronaca

Dolzago: arresto di un ricercato sironese

L'uomo era fuggito dalla comunità terapeutica in cui era stato collocato per affidamento in prova ai servizi sociali. Riconosciuto dai Carabinieri di Oggiono, è stato arrestato e condotto in carcere.

Era riuscito a rendersi introvabile e a nascondere i suoi spostamenti fino a ieri, quando la sua fuga è stata stoppata dai Carabinieri di Oggiono.

Lo scorso mese B.F., un pregiudicato tossicodipendente di Sirone, era scappato dalla comunità terapeutica, presso la quale era stata disposta la misura dell'affidamento in prova al servizio sociale in alternativa alla detenzione. La violazione del cosiddetto "verbale di affidamento" aveva fatto scattare l’immediato ripristino dell’ordine di carcerazione, emesso dal Tribunale di Sorveglianza di Mantova.

Per questo motivo ieri un carabiniere della Stazione di Oggiono, nel riconoscere il ricercato che camminava per una via di Dolzago, chiesti i rinforzi alla Centrale di Merate l’ha subito fermato; l’uomo è stato quindi portato in caserma dove ne è stato dichiarato l’arresto e disposto il trasferimento al carcere di Lecco per scontare la pena residua di 2 anni e 5 mesi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dolzago: arresto di un ricercato sironese

LeccoToday è in caricamento