Venditore ambulante lecchese arrestato in Sardegna per traffico di marijuana

Flavio Brambilla, sirtorese di 58 anni, è stato tratto in arresto insieme al complice Giancarlo Parrella, 51enne di Cernusco, per aver trasportato 162,5 chili di erba tra le scarpe presenti sul furgone

Flavio Brambilla e Giancarlo Parrella (www.unionesarda.it)

Un venditore ambulante di Sirtori è stato arrestato a Cagliari con l'accusa di traffico di sostanze stupefacenti insieme al suo complice di Cernusco sul Naviglio: è quanto successo questa mattina a Flavio Brambilla, 58enne che é stato ammanettato e trasportato in carcere con il complice Giancarlo Parrella, 51enne già pregiudicato.
Decisiva la perquisizione effettuata nelle prime ore di oggi nei loro confronti dai carabinieri (aiutati dall'unità cinofila), che ha svelato un "tesoretto" di 162,5 chili di marijuana ben nascosto tra le scarpe, dopo il fermo a loro carico arrivato venerdì sera intorno alle 20.30 in viale Monastir a Sestu, due passi fuori dal capoluogo.

Il valore complessivo della droga sequestrata si aggira intorno ai 2,5 milioni di euro, mentre i due sono stati trasferiti presso il carcere di Buoncammino. Brambilla, si è poi scoperto, era anche in possesso di una carta d'identità e di alcune banconote false.

(si ringrazia per le foto il giornale L'unione Sarda, qui il video completo)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Addio cara mamma, sei stata una donna fortissima»

  • Usmate Velate, schianto tra due auto sulla Provinciale: morto un lecchese di 26 anni

  • Lurago D'Erba: incidente mortale, muore una donna di Brivio

  • Nasce a Pescarenico il centro specialistico "Progetto futura infanzia"

  • Scatta l'allerta meteo: si abbassa la quota neve anche nel Lecchese

  • Maltempo: in arrivo un nuovo peggioramento, prolungata l'allerta meteo regionale

Torna su
LeccoToday è in caricamento