menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Droga nei bagni e pregiudicati al bancone: chiuso locale a Casatenovo

Attività sospesa per quattro giorni. Il provvedimento amministrativo, emesso il 5 giugno, è arrivato dopo una lunga serie di controlli da parte dei militari

Questa mattina di sabato 6 giugno, i carabinieri di Casatenovo hanno sospeso per i prossimi quattro giorni l'attività di un esercizio pubblico del paese. Il provvedimento amministrativo, emesso il 5 giugno, è arrivato dopo una lunga serie di controlli da parte dei militari, aiutati anche da carabinieri cinofili e dagli uomini del Nucleo operativo della compagnia di Merate, a seguito dei quali sono stati identificate persone pregiudicati tra gli avventori abituali.

Durante uno dei controlli erano state trovate anche sostanze stupefacenti nascoste nei bagni, senza che però si riuscisse a risalire al proprietario. In virtù di ciò, i carabinieri hanno proposto la chiusura del locale, accolta dal questore di Lecco che ha dunque emesso il provvedimento.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Priscilla cerca casa: «È dolcissima»

Attualità

I 10 luoghi simbolo di Lecco più amati dai visitatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento