rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023

Cadute e malori: nel Lecchese l'elicottero vola quattro volte in un'ora

Interventi a Pian delle Betulle, Valmadrera città e sul Resegone

Epifania di grande lavoro per i soccorritori. Durante la mattinata e il primo pomeriggio di venerdì 6 gennaio sono stati portati a termine ben tre interventi in un'ora abbondante, che hanno reso necessaria la mobilitazione di quattro elicotteri. Andiamo con ordine: intorno alle 11.40 la centrale operativa di Areu è stata allertata da viale Faggetto, ovvero nella zona del frequentato Pian delle Betulle di Margno: una donna di 70 anni avrebbe accusato un serio malore e questo ha reso necessario l'intervento dell'elisoccorso di stanza a Caiolo (Sondrio). La donna, verricellata sul mezzo aereo, è stata trasferita in codice rosso presso l'ospedale "Moriggia Pelascini" di Gravedona (Como). Al lavoro anche i tecnici del Soccorso alpino di Premana.

Elicottero a Valmadrera

Due sono stati, invece, gli elicotteri inviati a Valmadrera poco dopo mezzogiorno. Un'escursionista di 49 anni è caduta a terra sul sentiero che si trova a poca distanza da Sambrosera, frequentato punto di passaggio a metà strada tra la Piana di San Tomaso e il Sasso di Preguda, e porta verso il rifugio Sev di Pianezzo. Nel caso specifico, la donna stava percorrendo il sentiero nella zona fra il Corno Rat e il Corno Orientale di Canzo ma ha sbagliato la traccia, si è ritrovata in un punto molto impervio ed è precipitata. 

soccorso alpino valmadrera 6 gennaio 20221

Sono partite subito una squadra da Canzo e una da Valmadrera, con i tecnici e un infermiere del Cnsas. In zona c'erano per coincidenza altri due tecnici, che hanno raggiunto l’infortunata. In contemporanea è decollato l’elisoccorso di Bergamo di Areu. In una prima fase l’elicottero a causa della nebbia non ha potuto raggiungere l’area, ma poi le condizioni sono cambiate ed è arrivato l’elisoccorso di Sondrio. La donna è stata valutata dal medico ed evacuata con il verricello, infine trasportata in ospedale. L’intervento, avvenuto in codice giallo e con il ricovero a Gravedona in verde, è cominciato poco dopo mezzogiorno ed è finito poco prima delle 15. “Il Soccorso alpino ringrazia per l'ottima collaborazione con le squadre territoriali la Soreu dei Laghi e l’elisoccorso di Bergamo e di Sondrio”, fanno sapere dal Cnsas.

soccorso alpino valmadrera 6 gennaio 20220

Sul Resegone

Centrale operativa dell'Agenzia Regionale Emergenza Urgenza allertata in codice rosso poco prima delle 13. Un escursionista di 32 anni sarebbe caduto a poca distanza dal rifugio Azzoni, sul Monte Resegone, e avrebbe rimediato delle ferite. Sul campo l'elisoccorso di Villa Guardia (Como), i volontari della Croce Rossa di Grandate e i tecnici del Soccorso alpino di Lecco partiti dal Bione. Il ricovero in ospedale è avvenuto in codice verde.

Video popolari

Cadute e malori: nel Lecchese l'elicottero vola quattro volte in un'ora

LeccoToday è in caricamento