Cronaca

Alpinisti in difficoltà sul Medale: è un'esercitazione del Soccorso Alpino

I tecnici, periodicamente, partecipano ad esercitazioni per mantenere la qualifica di soccorritore esecutore

È durata tutta la giornata, attirando lo sguardo di tanti lecchesi, la simulazione di intervento della XIX delegazione Lariana del Soccorso Alpino.

«Durante la simulazione, 2 squadre si sono calate in parete per soccorrere 2 cordate di alpinisti in difficoltà: un ruolo interpretato da altri tecnici del CNSAS, saliti appositamente in veste di figuranti - spiegano - Una cordata si trovava sulla classica via Cassin, l'altra sulla via Anniversario».

I soccorritori sono stati trasportati sulla sommità con un elicottero e - da lì - si sono calati con attrezzatura e barelle per raggiungere gli infortunati. «Il passaggio successivo ha previsto l'imbarellamento delle persone ferite, poi calate fino alla base della parete. Le operazioni si sono svolte con successo e in tempi ridotti, nonostante le note difficoltà che la parete presenta, in particolare a causa delle possibili scariche di sassi».

I tecnici del CNSAS, periodicamente, partecipano ad esercitazioni al fine di mantenere la qualifica di soccorritore esecutore ed anche per testare procedure, innovazioni e metodi, al fine di operare in sicurezza per sè e per gli altri, in caso di intervento "reale".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alpinisti in difficoltà sul Medale: è un'esercitazione del Soccorso Alpino

LeccoToday è in caricamento