Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Evade dai domiciliari per andare in discoteca: arrestata 27enne

Al suo accompagnatore è stata ritirata la patente per guida in stato di ebbrezza

Nella serata di ieri, 15 maggio, i carabinieri di Lecco hanno arrestato per evasione Valeriya Kharitonova, ventisettenne ucraina, con precedenti di polizia e residente in città. La donna, che avrebbe finito di scontare a fine giugno, in regime di detenzione domiciliare, una condanna per reati connessi agli stupefacenti e precedenti evasioni dalla detenzione domiciliare, nella serata di ieri ha deciso di concedersi un’uscita, recandosi in discoteca insieme ad un amico.

Nei pressi del locale però ha avuto l’amara sorpresa di essere notata dai militari della stazione di Lecco, i quali, avendola immediatamente riconosciuta, l’hanno bloccata e tratta in arresto con l’ausilio dei colleghi del nucleo Radiomobile, prontamente giunti sul posto.

L’uomo che la accompagnava, Y.F., trentasettenne turco con precedenti di polizia, giunto presso il locale alla guida della propria auto in stato di ebbrezza, è stato invece denunciato in stato di libertà per guida in stato di ebbrezza, con il contestuale ritiro della patente ed il sequestro dell’autovettura ai fini della confisca.

La sua posizione è comunque al vaglio degli inquirenti al fine di chiarire un suo eventuale coinvolgimento nell’evasione della donna. La protagonista della vicenda è stata trattenuta nelle camere di sicurezza del Comando provinciale e n questa mattina sarà giudicata dal Tribunale di Lecco con rito direttissimo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evade dai domiciliari per andare in discoteca: arrestata 27enne

LeccoToday è in caricamento