menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Massironi, Benedetti, Biffi, Elli e Bruni

Massironi, Benedetti, Biffi, Elli e Bruni

Festival della Brianza: dal 4 al 6 aprile presso Villa Greppi

In partenza il 1° Festival della Brianza, Dal 4 al 6 aprile 2014 presso Villa Greppi.

Un programma ricco di iniziative istituzionali e popolari dedicate  ad un’area ricca di tradizioni e cultura. Si è tenuta questa mattina, presso la Sala consiliare della Provincia di Lecco la conferenza stampa di lancio del 1° Festival della Brianza.

Un momento nel quale hanno preso parte al tavolo dei relatori  Romualdo Massironi, Presidente dell’Associazione Cultura e Tradizioni della Lombardia - associazione organizzatrice dell’evento, le Istituzioni attive nel sostenere e promuovere l’iniziativa - Provincia di Lecco con la rappresentanza dell’Assessore alla Cultura, Beni Culturali, Identità e Tradizioni Marco Benedetti e Provincia di Monza Brianza, con l’intervento dell’Assessore ai Beni culturali, Cultura, Lavoro, Formazione professionale e Attività produttive Enrico Elli e il Presidente del Consorzio Brianteo Villa Greppi Enzo Bruni.

Dalla platea, grande rilevanza hanno avuto la testimonianza della Fondazione Costruiamo il Futuro - partner tecnico dell’iniziativa, l’intervento da parte di ACEL Service - sostenitore di questa prima edizione del Festival della Brianza, il contributo di In-presa – cooperativa protagonista di una delle giornate del Festival e l’intervento di Giovanni Pasquini – Presidente Commissione Cultura, Istruzione, Terzo Settore della Provincia di Lecco.

Durante la conferenza stampa l’attenzione è stata posta su ciò che questo primo Festival della Brianza rappresenta, un’occasione per valorizzare quello che la Brianza è stata, è e sarà. Un momento fatto di testimonianze, incontri, scambio e partecipazione attiva sia da parte delle Istituzioni che da parte del target popolare.

Il 1° Festival della Brianza si terrà presso il Consorzio Brianteo Villa Greppi durante le giornate del 4-5-6 aprile 2014.

Tre giorni dedicati alla Brianza, area dalle forti tradizioni popolari e storiche, ricca di valori e improntata ad una cultura basata sul lavoro.  Scoprire la sua storia, la sua gente e la cultura sottesa a questo splendido territorio italiano.

Un programma ricco di momenti diversificati, tutti correlati nel perseguire un unico obiettivo: valorizzare e condividere l’identità di quest’area.

Per tutta la durata del Festival saranno installate per l’occasione e aperte al pubblico due mostre, “Dalla Brianza al mondo: lo scrittore Eugenio Corti” concessa dalla Fondazione Costruiamo il Futuro, composta da 32 pannelli autoportanti e tre contributi video inediti che permetteranno di ripercorrere le opere di E. Corti e la mostra fotografica “Storia di una terra: la Brianza” a cura di Pietro Redaelli, storico fotografo che attraverso i suoi scatti ha immortalato 50 anni di Brianza.

Per quanto riguarda invece le iniziative diversificate all’interno dei tre giorni di permanenza del Festival, ci sarà una prima giornata, quella di Venerdì 4 aprile, dedicata al target istituzionale con due convegni di grande interesse “Cultura e identità del territorio della Brianza” alla mattina e “Il sistema economico dell’area Brianza e le opportunità di expo 2015” nel pomeriggio.

La giornata di Sabato 5 aprile vedrà invece protagonisti gli studenti di In-presa, Istituto di Carate Brianza volto alla formazione professionale. I ragazzi, accompagnati da uno chef prepareranno alcuni piatti tipici della cultura brianzola, ne illustreranno l’origine e daranno vita ad una degustazione aperta a tutti.

La giornata di Domenica 6 aprile sarà ricca di iniziative, il fulcro di questa prima edizione del Festival della Brianza. Con giochi di una volta, rappresentazioni degli antichi mestieri, dei canti e delle musiche della tradizione brianzola, un percorso di Nordic Walking preceduto da una conferenza di approfondimento sui benefici della mobilità lenta tenuta da ASL Lecco, gusti e sapori tipici di produzione brianzola sarà una giornata di assoluta festa.

Festival della Brianza vuole essere un appuntamento fisso annuale, in virtù del valevole contributo che potrà dare sia all’Area Brianza come territorio che alla sua gente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

I 10 luoghi simbolo di Lecco più amati dai visitatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento