Frana a monte della strada tra Bellano e Varenna: chiusa la Provinciale 72

Distaccamento di materiale nelle reti paramassi, chiusura in via precauzionale. Domani il sopralluogo del geologo. Disagi al traffico: unica strada percorribile la SS36

La frana a Bellano

Dopo le forti piogge dei giorni scorsi, e con una perturbazione in arrivo tra oggi e lunedì, torna a preoccupare l'instabilità idrogeologica nel territorio.

L'ultimo episodio, in ordine temporale, si è verificato nel tardo pomeriggio di domenica fra Bellano e Varenna, a causa di una frana sulla parete a monte della Provinciale 72. Alcuni massi si sono infatti staccati e sono stati contenuti da una rete paramassi di un'abitazione privata. La strada - non interessata direttamente dal distaccamento - è stata comunque chiusa in quel tratto, in via precauzionale, a causa di altro materiale ritenuto instabile e pericoloso.

Dopo la frana, riaperta al traffico la strada tra Calolzio e Carenno

«Domani mattina è atteso il sopralluogo del geologo - informa il vicesindaco di Bellano Thomas Denti - Ma sicuramente la SP72 rimarrà chiusa qualche giorno». Oggi, dopo la segnalazione, sul posto sono subito intervenuti le Amministrazioni comunali, i Vigili del fuoco, la Protezione civile e i Carabinieri di Bellano.

La viabilità sta accusando il colpo e lo farà, a maggior ragione, con la ripresa delle attività lavorative: l'unico collegamento stradale percorribile ora per raggiungere Lecco dall'Altolago, e viceversa, è la SS36.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esselunga fa felici due lecchesi: due Mini in regalo, i numeri vincenti

  • Individuato l'uomo che punta i pedoni con l'auto come in un "folle gioco"

  • Ladri in azione in Valle San Martino: spaccato un muro a picconate per rubare anche dalla cassaforte

  • Best Bakery ancora sul lago: in gara "MDM", lo scettro del lago va sul ramo occidentale

  • Statale 36: incidente poco fuori dall'Attraversamento, traffico bloccato verso Lecco

  • Domenica di cadute in montagna: elisoccorso in volo quattro volte

Torna su
LeccoToday è in caricamento