Fungiatt mandellese si perde nei boschi: recuperato col verricello

Intervento degli uomini del Soccorso alpino di Morbegno e dell'elicottero, domenica nel tardo pomeriggio a Bema, per un escursionista lariano di 42 anni

L'intervento di domenica a Bema (Sondrio)

Fungiatt disperso, lo recuperano gli uomini del Soccorso alpino di stanza alla stazione Cnsas di Morbegno.

La disavventura che ha visto protagonista un mandellese di 42 anni si è dunque conclusa nel migliore dei modi. L'uomo, domenica pomeriggio, si era perso nella zona del rifugio Ronchi a Bema (Sondrio) ed era finito in un posto con diversi salti di roccia, già luogo di interventi simili in passato.

Malore e caduta in montagna: l'elisoccorso interviene in Valsassina

L'elicottero del Soccorso alpino ha trasportato due dei cinque tecnici operativi che lo hanno raggiunto a piedi, imbragato e poi recuperato con il verricello. Hanno collaborato anche i militari del Sagf - Guardia di finanza. Infine, i soccorritori hanno accompagnato a valle il mandellese, sfinito ma illeso. L'intervento è terminato intorno alle 20.

L'intervento con il verricello

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Le Piazze": torna il supermercato, giovedì Aldi apre il suo punto vendita all'interno del centro commerciale

  • È rientrata la donna di Galbiate scomparsa da ieri

  • Dopo dieci ore di ricerche da parte dei Vigili del fuoco è stata ritrovata la donna scomparsa

  • Come far asciugare il bucato in inverno: consigli utili

  • Auto si ribalta nel tunnel del Monte Barro, quattro persone finiscono in ospedale

  • Minaccia di morte con grosse forbici un barista di corso Martiri

Torna su
LeccoToday è in caricamento