Cronaca

Più controlli della Polfer sui treni e nelle stazioni della Lombardia

A gennaio 3.704 pattuglie all'opera a livello regionale: 20 arrestati, 152 indagati e 111.760 persone sottoposte a verifiche. Anche a Lecco attività per la sicurezza anticovid

Più controlli da parte della Polizia di Stato sui treni e nelle stazioni ferroviarie della Lombardia nel mese di gennaio 2021. I dati delle attività svolte dalla Polfer a livello regionale - nei quali rientrano anche quelle lungo le linee del territorio Lecchese - parlano in totale di: 20 arrestati, 152 indagati e 111.760 persone controllate, 3.704 pattuglie impiegate, 2.943 servizi di vigilanza negli scali ferroviari e 586 a bordo di 1.325 treni. E poi ancora 175 servizi antiborseggio, 10 minori rintracciati, 28 contravvenzioni elevate ai sensi del Regolamento Polizia Ferroviaria e del Codice della strada, oltre a 2 pattuglioni straordinari.

Vandali sul treno fermo a Colico: individuati e denunciati cinque giovani

L'attività di gennaio della Polizia Ferroviaria in Lombardia è stata potenziata anche in relazione alla necessità di garantire il rispetto delle disposizioni governative di contenimento del Covid-19. Il Compartimento Polfer per la Lombardia ha infatti svolto la propria attività di controllo all’interno delle stazioni e sui treni per garantire la sicurezza dei viaggiatori e al fine di prevenire e contrastare i fenomeni delittuosi e di degrado in ambito ferroviario, soprattutto considerando l’ancora attuale situazione pandemica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Più controlli della Polfer sui treni e nelle stazioni della Lombardia

LeccoToday è in caricamento