rotate-mobile
Cronaca

"Gli immigrati nei parcheggi? Offriamo loro un lavoro dignitoso in città"

La proposta arriva da Ncd: "L'obiettivo è anche quello di frenare l'assedio agli automobilisti e il commercio abusivo"

Togliere gli extracomunitari dai parcheggi per impiegarli a favore della città, a partire dalla pulizia e dalla cura del verde. Questa la proposta del Nuovo centrodestra lecchese per risolvere la questione dei tanti, probabilmente troppi, giovani immigrati che stazionano dalla mattina presto nei parcheggi del centro di via Parini e via San Nicolò soprattutto.

"Come se si recassero sul posto di lavoro - scrivono da Ncd - per iniziare la loro giornata “lavorativa” fatta di abusivismo commerciale e molestie ai cittadini. Un’amministrazione seria non può continuare a ignorare la questione e lasciar correre in nome di un malinteso buonismo".

"E’ necessario verificare preliminarmente se sono immigrati regolari -prosegue il Nuovo centrodestra - e poi trovare una soluzione che sia dignitosa innanzitutto per queste persone, poi per i lecchesi e, quindi, per la città. Sono ragazzi che potrebbero occuparsi della pulizia e della cura del verde magari tramite lo strumento delle cooperative. La speranza del Nuovo centrodestra è che un lavoro serio per l’Amministrazione comunale possa essere il primo passo per trovare un’occupazione stabile e, finalmente, avere la possibilità di una vita dignitosa".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Gli immigrati nei parcheggi? Offriamo loro un lavoro dignitoso in città"

LeccoToday è in caricamento