menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terribile incidente sulla Tangenziale a Vimercate: morto Carmine Manno, conosciuto a Merate

Carmine Manno, 38 anni, è deceduto all'interno della Ford Focus andata carbonizzata a causa dell'incendio

È rimasto intrappolato nella sua macchina in fiamme. E lì, Carmine Manno, 38enne padre di quattro bambini che aveva risieduto anche a Merate, ha trovato la morte.

Tragico incidente stradale venerdì mattina sulla tangenziale Est di Milano, dove l'uomo ha perso la vita nel rogo della sua auto. Teatro del dramma è stato il tratto di Est tra la strada provinciale 41 e l'uscita di Vimercate Sud, in direzione Nord. Lì, alle 12.30, per cause ancora in corso di accertamento, il conducente ha perso il controllo della sua Ford Focus e si è schiantato. Dopo l'impatto, la vettura - che è rimasta ferma nella corsia d'emergenza - è stata avvolta da un incendio devastante e l'uomo non è riuscito a mettersi in salvo. 

Nonostante il rapidissimo intervento dei vigili del fuoco e dei soccorritori del 118, per lui non c'è stato nulla da fare: è morto carabonizzato e al momento non è stato neanche possibile identificarlo.  Sulla Est sono arrivati anche gli agenti della Polstrada, che hanno effettuato tutti i rilievi per ricostruire la dinamica dell'incidente e hanno chiuso al traffico la strada in direzione Lecco. 

Uno schianto simile era avvenuto poche ore prima a Inzago, sulla Statale 525. Lì, verso le 7, una Mini cooper aveva preso fuoco dopo un incidente che aveva coinvolto un'altra auto e un camion. Due persone erano rimaste ferite, fortunatamente non in maniera grave. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cos'è il lasciapassare per uscire dalla Lombardia e spostarsi tra regioni

Attualità

Le 10 meraviglie architettoniche da scoprire nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento