Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca Suello / Via San Miro

Rimane impigliato su una pianta con il parapendio: salvato dai Vigili del fuoco

Il 46enne, bloccato in cima all'albero, è stato tratto in salvo con l'autoscala dalla Saf. Mattinata di grande lavoro per i pompieri, intervenuti anche a Dolzago per liberare una famiglia intrappolata in un appartamento

I Vigili del fuoco liberano il 44enne rimasto impigliato su una pianta

L'atterraggio non è stato morbidissimo, ma perlomeno ha scongiurato conseguenze più gravi. Disavventura questa mattina, intorno alle 9, per un 46enne impegnato in un volo con il parapendio a Suello. L'uomo è infatti precipitato su alcune piante, rimanendo impigliato e impossibilitato a scendere.

Per liberarlo si è reso necessario l'intervento dei Vigili del fuoco del Comando provinciale di Lecco con una squadra Saf (Speleo alpino fluviale) e l'utilizzo dell'autoscala. Il 46enne è stato trasportato in codice verde all'ospedale di Erba dall'ambulanza della Croce Verde di Bosisio: per lui qualche escoriazione e un grosso spavento.

Incidente senza conseguenze a Oggiono

La mattinata ha costretto i Vigili del fuoco a un grande lavoro in poco tempo. Oltre all'incidente di Suello, una squadra con autopompa è stata dirottata a Oggiono per un incidente stradale fra più auto, che ha prodotto lievi conseguenze a due donne rispettivamente di 71 e 77 anni, e a Dolzago per liberare una famiglia rimasta chiusa in un appartamento.

incidente oggiono 26 05 21-2

A Lecco, sul Ponte Azzone Visconti, i pompieri sono intervenuti con la squadra Nautica per soccorrere una persona di 44 anni intenzionata a compiere un gesto estremo e tratta in salvo da un passante e dalle forze dell'ordine. I volontari di Calolzio hanno poi accompagnato la persona all'ospedale Manzoni in codice verde.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rimane impigliato su una pianta con il parapendio: salvato dai Vigili del fuoco

LeccoToday è in caricamento