Malore in montagna, 76enne perde la vita a Introbio

L'allarme in prossimità della Baita di Planca: all'arrivo dei soccorritori, l'anziano era già deceduto

Altra tragedia in montagna in questa domenica 10 novembre 2019. A Introbio, un uomo di 76 anni è deceduto mentre si trovava in prossimità della Baita di Planca. 

Sul posto, intorno a mezzogiorno, sono intervenuti i soccorsi sull'elicottero giunto da Como con a bordo i medici del 118. Al loro arrivo, però, l'uomo era già morto. La salma è stata recuperata dagli uomini del Soccorso alpino di stanza in Valsassina, allertati anche i Carabinieri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Esino: ottantenenne muore dopo il malore in quota

Sempre in mattinata si è registrata un'altra vittima in quota, un 80enne colpito da arresto cardiaco nei pressi del Passo di Agueglio a Esino Lario. I soccorritori hanno cercato vanamente di rianimarlo, ma l'anziano si è spento durante il trasporto - anche in questo caso con il mezzo aereo - in ospedale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel cuore della città: trovato senza vita il Pubblico Ministero Laura Siani

  • Coronavirus, arriva il bonus vacanze: ecco come funziona

  • Si ribaltano con l'automobile all'interno dell'Attraversamento: due feriti

  • «Il cerchio si chiude, i pazienti sono rientrati dalla Germania, ma tanti colleghi non riescono a dimenticare»

  • Bisone: grave incidente davanti al benzinaio, sessantenne ricoverato in codice rosso

  • Il racconto della terribile violenza e la scoperta del night con prostituzione in Brianza

Torna su
LeccoToday è in caricamento