menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Barzio, rissa degenera in sparatoria: carabinieri a caccia dell'aggressore

Poco dopo delle 17 un alterco è degenerato fino ad arrivare a contorni più estremi

Una rissa avvenuta a Introbio poco dopo le ore 17 di giovedì 26 ottobre è decisamente degenerata, fino ad assumere contorni più estremi. Stando alle frammentarie informazioni fin qui apprese, infatti, una persona sarebbe rimasta ferita in seguito ad una rissa avvenuta nella zona di via Vittorio Veneto; sempre stando alle indiscrezioni, sarebbero stati esplosi anche dei colpi di arma da fuoco.

I carabinieri stanno indagando a fondo sulla questione e, anzi, sono già a caccia dell'aggressore con varie pattuglie che stanno perlustrando a fondo la Valsassina. La persona ferita è stata soccorsa da un'ambulanza inviata sul posto dalla centrale operativa di Areu.

19.40 - I carabinieri confermano le indiscrezioni

I militari del comando provinciale di Lecco hanno confermato il diverbio, precisando alcuni dettagli sul suo svolgimento.

"Oggi pomeriggio, in Barzio - si legge - un uomo di nazionalità albanese, in corso di identificazione, esplodeva per terra un colpo di arma da fuoco che non attingeva nessuno, verosimilmente per intimidire un altro connazionale che riferiva di aver avuto, poco prima, un diverbio per apparenti ragioni di viabilità stradale. Successivamente l’uomo si allontanava a bordo di un motociclo. 

Le indagini sono condotte dai Carabinieri del Comando Provinciale di Lecco che hanno attivato le ricerche dell’uomo."

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento