menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terrorismo: ordine di arresto per Valbona, la mamma foreign fighter

La donna, residente a Barzago, è fuggita - nel dicembre 2014 - portando con sè il figlio minore Alvin

Valbona, la mamma di Barzago fuggita in Siria con il figlio minore per unirsi alle milizie ISIS, è - ufficialmente - destinataria di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere per il reato di associazione a delinquere con finalità di terrorismo internazionale. Il provvedimento è stato emesso dal GIP di Milano, Manuela Scudieri, in data 28 novembre, dopo che le indagini dei carabinieri hanno accertato il percorso di radicalizzazione della donna.

Valbona, di origine albanese, ma residente da quasi vent'anni nel Lecchese, è scomparsa nel dicembre 2014, lasciando a Barzago le figlie e il marito, che ne denunciò la sparizione.

Sul "caso" di Valbona - ad aprile - si sono accesi anche i riflettori de "Le Iene". Il giornalista Pelazza incontrò Afrim, marito e padre degli scomparsi, che - senza darsi pace - continua nella ricerca del piccolo Alvin.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento