rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Cronaca Piazza Padre Cristoforo

Rubava biciclette e le rivendeva su Facebook: denunciato giovane lecchese

Il ladro si era specializzato nella "rubavendita" via social network, ma è stato fermato dalla Polizia di Stato

Rubava biciclette e le rivendeva su Facebook: fermato dalla Squadra Mobile della Polizia di Stato, è stato denunciato M.C., 23enne lecchese accusato di furto aggravato. Il giovane è stato individuato e fermato nel corso delle indagini condotte per la prevenzione di reati contro il patrimonio, che anche lunedì ha portato all'arresto di un giovane spacciatore. Il classe 1994 sottraeva illegalmente i mezzi a due ruote dal centro di Lecco, dopodichè postava sul famoso social network annunci di vario tipo per rivendere la merce.

A individuare uno di questi mezzi è stata una vittima, che ha riconosciuto quello sottrattogli proprio navigando sul web; ricevuta la denuncia del malcapitato, gli agenti si sono attivati e sono risaliti all'autore del furto, contattato e incastrato grazie a un appuntamento combinato via Messenger (la chat, ndr). L'arresto è stato effettuato in piazza Fra Cristoforo, dove il giovane è stato trovato in possesso del velocipiede rubato.

Il 23enne è stato poi sottoposto a perquisizione presso il suo domiciclio, dove sono state rinvenute altre due biciclette, rubate solo qualche giorno prima.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubava biciclette e le rivendeva su Facebook: denunciato giovane lecchese

LeccoToday è in caricamento