Cronaca

Trasportava cocaina destinata al mercato lecchese, arrestato dai finanzieri

Il trentenne brasiliano aveva creato una "botola" nell'automobile per occultare i panetti di droga.

Trasportava in un'apposita "botola" creata nell'automobile per 5 chili di cocaina purissima, destinati al mercato lecchese: un brasiliano di 30, per questa ragione, è stato arrestato dalla Guardia di Finanza di Lecco con l'accusa di traffico di sostanze stupefacenti.

È successo nei dintorni di Milano; durante un controllo, i militari delle Fiamme gialle lecchesi hanno sospreso il brasiliano a bordo dell'automobile di un noto pregiudicato italiano e, perquisendo la vettura, hanno trovato la droga, compattata in panetti ed "etichettata" con il logo del cartello sudamericano che, presumibilmente, si occupa di produrre la sostanza.

Il brasiliano è stato arrestato, ed è detenuto nel carcere di San Vittore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasportava cocaina destinata al mercato lecchese, arrestato dai finanzieri

LeccoToday è in caricamento