Cronaca

Lecco: la Polizia ferma tre presunti ladri

Gli agenti hanno fermato un uomo e due donne, tutti con precedenti

Nel primo pomeriggio di venerdì 4 dicembre una squadra volante della Polizia di Stato, durante un controllo nei pressi del supermercato Esselunga di Lecco, ha fermato un'auto con a bordo 3 cittadini stranieri: un uomo, proveniente dalla Mongolia, e due donne, una mongola e una cinese.

Tutti e tre i passeggeri dell'auto sono risultati pregiudicati, segnalati come persone dedite alla commissione di reati contro il patrimonio proprio all'interno dei centri commerciali.

Durante il controllo, gli agenti hanno rinvenuto, nel marsupio dell'uomo, D.O. di 39 anni, la somma in contanti di 3.580 euro, probabilmente frutto di attività delittuosa, mentre all'interno del veicolo, in una borsa sportiva ben occultata sotto capi di abbigliamento, erano nascosti alcuni strumenti atti allo scasso, come tronchesini e giraviti di vario taglio e misure, subito sottoposti a sequestro.

L'uomo, con precedenti specifici, è stato denunciato per il reato di possesso di arnesi atti allo scasso, mentre le due donne sono state poste a disposizione dell'Ufficio immigrazione della Questura per la verifica della loro posizione sul territorio italiano.

L'attività svolta dagli agenti rientra in un'intensificata azione di controllo del territorio particolarmente mirata, in occasione dell'approssimarsi delle Festività, alla prevenzione ed alla repressione di reati di natura predatoria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lecco: la Polizia ferma tre presunti ladri

LeccoToday è in caricamento