Cronaca

Importuna una donna per degli spiccioli: denunciato ospite di un centro accoglienza

Il ventenne è ospite all'hub di Agrate (MB)

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri di Lecco

E' stato denunciato per violenza privata il nigeriano che, lo scorso lunedì 12 ottobre in pieno centro Lecco, ha importunato una giovane maestra.

La donna, 34 anni, era appena arrivata in città con la sua auto e si stava recando a scuola quando il giovane, ospite del centro accoglienza di Agrate (MB), le ha chiesto qualche spicciolo: la docente ha rifiutato e il 20enne in risposta l'ha importunata, chiedendole insistentemente i soldi, e quando la donna ha deciso di spostarsi in un altro parcheggio si è piazzato davanti all'auto per non lasciarla allontanare.

L'intervento dei Carabinieri di Lecco ha posto fine alla vicenda. Il giovane è stato portato in caserma ed è stato identificato tramite le foto segnaletiche, e una volta ricostruito l'accaduto la donna ha sporto denuncia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Importuna una donna per degli spiccioli: denunciato ospite di un centro accoglienza

LeccoToday è in caricamento