menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Regione, approvata la nuova legge sui luoghi di culto: più controlli per poterli costruire

Telecamere obbligatorie, armonia con il paesaggio e la possibilità dei Comuni di approvarne o bocciarne la costruzione tramite referendum

Via libera da Regione Lombardia alle modifiche della legge sulla pianificazione dei luoghi di culto religiosi, con un provvedimento approvato ieri 27 gennaio dal Consiglio regionale.

Regole più severe rispetto al testo approvato in Commissione territorio: i Comuni, anzitutto, avranno facoltà di indire dei referendum sulla costruzione dei luoghi di culto, "nel rispetto delle previsioni statutarie e dell'ordinamento statale", e gli edifici dovranno essere, per architettura e dimensione, coerenti con le caratteristiche del paesaggio così come individuate nei Piani territoriali regionali; sarà inoltre obbligatorio dotare le aree di parcheggi con una superficie almeno doppia rispetto a quella dell'edificio di culto e installare all'esterno delle telecamere collegate direttamente con la Questura. 

Gli edifici di nuova costruzione dovranno, infine, essere adeguatamente collegati con il resto del territorio comunale, e sarà obbligatorio per i Comuni procedere alla Valutazione ambientale strategica.

Per consentire ai Comuni la corretta applicazione della legge, è stata anche istituita una Consulta regionale che rilascerà un parere preventivo e obbligatorio. Le disposizioni approvate oggi si applicheranno non solo alle confessioni religiose che hanno stipulato un'intesa con lo Stato italiano, ma anche per quelle  che abbiano presenza diffusa, organizzata e consistente a livello territoriale e un significativo insediamento nell’ambito del Comune interessato e i cui statuti esprimono chiaramente “il carattere religioso delle loro finalità istituzionali, nel rispetto dei principi e dei valori della Costituzione”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento