menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Perseguita l'ex moglie nonostante il divieto: 51enne finisce in carcere

Lecchese viola il divieto di avvicinamento all'ex coniuge imposto dal giudice, misura riformulata in custodia cautelare. I Carabinieri lo trasferiscono in carcere

Torna dalla moglie nonostante il divieto imposto dal giudice, 51enne lecchese finisce in carcere.

Mercoledì 1° agosto 2018 i Carabinieri della Stazione di Lecco hanno eseguito l'ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dalla Corte di Appello di Milano, per atti persecutori a carico di P.C.R., classe 1967, italiano residente a Lecco.

A richiedere la misura restrittiva la Procura della Repubblica di Lecco dopo la violazione, il giorno precedente, del divieto di avvicinamento alla ex moglie e ai luoghi da lei frequentati, restrizione imposta al 51enne a seguito di reiterati atti persecutori nei confronti dell'ex coniuge.

Cocaina nel latte materno, bambino "positivo"

A P.C.R. è stata dunque sostituita la precedente misura cautelare del divieto di avvicinamento con la più afflittiva custodia cautelare e in carcere, eseguita dai militari lecchesi. Il 51enne è stato così trasferito alla casa circondariale di Pescarenico.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Attualità

Quando farò il vaccino? Il sito che calcola quanto dovrai aspettare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento