menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lecco, aggredì anziano in stazione: rimpatriato

L'uomo, destinatario di un provvedimento di espulsione, non aveva lasciato l'Italia

Ieri, mercoledì 6 aprile, la Polizia di Stato ha eseguito il decreto di esplusione emesso dal Prefetto di Lecco nei confronti di Sow Mamadou, il senegalese che - lo scorso 16 gennaio - aggredì un anziano nei pressi della stazione ferroviaria di Lecco.

L'uomo, destinatario di un provvedimento di espulsione, non aveva lasciato il territorio italiano (come risultava dalla banca dati) ed era quindi ricercato dalle forze dell'ordine.

Nei giorni scorsi, era stato segnalato - nel rione di Maggianico - un giovane di colore che importunava minori; gli agenti - inuito dalla descrizione che poteva trattarsi proprioo di Sow - hanno intensificato la vigilanza nella zona e, nel tardo pomeriggio di martedì, lo hanno rintracciato e bloccato.

L'uomo, ieri, è stato quindi accompagnato alla frontiera aerea di Milano-Malpensa e imbarcato sul volo in partenza alle ore 14.30 e diretto a Dakar, con allontanamento definitivo dal territorio italiano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento