menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lecco: tenta la truffa a monsignor Cecchin, ma il prevosto non abbocca

Le forze dell'ordine, subito avvisate dal religioso, stanno indagando sull'accaduto

Ha tentato la truffa fingendosi un parrocchiano bisognevole, ma la "vittima" - monsignor Franco Cecchin, prevosto di San Nicolò a Lecco - non ha abboccato.

I fatti risalgono ad alcuni giorni fa. Il sedicente fedele ha telefonato al religioso, sostenendo di essere il marito di una parrucchiera della zona, e ha avanzato la richiesta di un aiuto economico per rimediare ai danni subiti all'auto di proprietà in un recente incidente stradale; a riprova della sua buona fede, come racconta il quotidiano Il Giorno, il "fedele" ha fatto parlare al telefono anche un sedicente agente di polizia, che ha confermato il tutto.

Il prevosto non si è però lasciato ingannare e i malviventi - capendo di non poter riuscire nell'intento truffaldino - hanno bruscamente interrotto la conversazione telefonica.

Le forze dell'ordine, subito avvisate da don Cecchin, stanno indagando sull'accaduto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento