rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Cronaca

Lecco, resistenza ai carabinieri: arrestati

I militari erano stati allertati poichè i "fermati" stavano danneggiando alcuni cestini in stazione

La notte di venerdì 8 aprile, i carabinieri di Lecco sono intervenuti - su segnalazione del personale - nei pressi della stazione ferroviaria, per la presenza di 3 persone intente a danneggiare alcuni cestini della spazzatura, sparpagliando i rifiuti sulle banchine.

I militari - sul posto - hanno rintracciato i soggetti, cittadini marocchini con precedenti di polizia, all'interno di un vagone ferroviario in cui erano penetrati, dopo aver forzato la porta, probabilmente per passarvi la notte.

Durante le fasi di identificazione, i tre hanno opposto resistenza ed è stato necessario l'intervento di altre pattuglie in ausilio agli operanti; poi, portati in caserma, sono stati tratti in arresto con le accuse di danneggiamento, resistenza e violenza a pubblico ufficiale.

In mattinata, sono stati accompagnati in Tribunale e giudicati con rito direttissimo; i tre sono stati condannati a pene sospese dai 9 ai 12 mesi di reclusione; uno - irregolare sul territorio - sarà espulso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lecco, resistenza ai carabinieri: arrestati

LeccoToday è in caricamento