menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Legge Buona scuola, aperte a Mandello le firme per il referendum abrogativo

Il Movimento pentastellato locale aderisce all'iniziativa e rende note le modalità di sottoscrizione

La nuova legge nazionale 107 del 13 luglio, detta anche "Buona scuola", è stata al centro di una discussione continua che ha visto contrapporsi i proponenti agli insegnanti, in protesta sulle numerose novità della normativa.

A Bologna si sono trovati tutti i soggetti protagonisti della battaglia contro la Buona scuola, tra cui i comitati locali, i sindacati e le associazioni studenti; di concerto è stata presa la decisione di indire un referendum nazionale per l'abrogazione della legge 107.

Il Movimento 5 stelle di Mandello del Lario aderisce in toto alle scelte operate nel capoluogo dell'Emilia Romagna, e dirama un comunicato per rendere noto alla cittadinanza come procederà la raccolta firme nella città lariana. Fino al 19 settembre sarà possibile sottoscrivere presso l'Ufficio elettorale comunale la propria partecipazione al referendum abrogativo presentato dal Comitato nazionale "Leadership alla scuola" avente come titolo "Referendum per l'abrogazione di tutta la legge 13 luglio 2015 n.107: riforma del sistema nazionale di istruzione e formazione e delega per il riordino delle disposizioni legislative vigenti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento