menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mediazione familiare: ripartono le consulenze gratuite in Comune

Obiettivo dello sportello è fornire specifiche sul percorso di mediazione, affinché le persone che si trovano in una situazione di conflitto, separazione o divorzio, possano scegliere consapevolmente e liberamente se avvalersi di questo strumento per la gestione delle loro controversie

Rinnovato la scorsa settimana in sede di Giunta comunale anche il protocollo d'intesa con l'Associazione di promozione sociale di Lecco Epeira_Incontrare il conflitto, grazie al quale prosegue la sperimentazione dello sportello informativo gratuito rivolto a tutti i cittadini del territorio provinciale di Lecco sulla mediazione familiare. Il servizio fornisce informazioni dettagliate su "cos'è" e "come funziona" la mediazione famigliare, indicazioni sui servizi di mediazione familiare presenti sul territorio comunale e provinciale e orientamento per affrontare situazioni di conflitto tra fratelli o famigliari, tra figli e genitori.

mediazione_familiare (1)-2

 In caso di separazione o divorzio, particolare attenzione sarà data alla presentazione della mediazione familiare come idoneo strumento di tutela degli interessi supremi dei minori e del diritto alla bi-genitorialità, cioè il diritto del minore di intrattenere regolarmente relazioni personali e contatti diretti con i due genitori, così come sancito nell'articolo 18 della Convenzione sui diritti del fanciullo. Frai i principali obiettivi della mediazione famigliare, c'è infatti la prevenzione e la salvaguardia dei legami familiari e dei supremi interessi dei minori, nonché la prevenzione di eventi violenti e delittuosi frutto di una inefficace e ritardata gestione dei conflitti familiari.

Il servizio si svolge in municipio il giovedì dalle 11 alle 14 con cadenza mensile (con la sospensione nel mese di agosto). Il calendario per il 2018 prevede l’apertura dello sportello il 18 gennaio, 8 febbraio, 8 marzo, 12 aprile, 10 maggio, 7 giugno, 12 luglio, 13 settembre, 11 ottobre, 8 novembre, 13 dicembre.


Il servizio di consulenza è mutuato da operatori mediatori familiari dell'associazione Epeira, professionisti associati in A.I.Me.F. (Associazione Italiana Mediatori Familiari). I cittadini accedono gratuitamente allo sportello e non assumono alcun vincolo di prestazione nei confronti del professionista che incontreranno nell'attività di consulenza; riceveranno altresì un elenco con i riferimenti dei mediatori familiari attivi nel territorio comunale e provinciale, iscritti in A.I.Me.F. o in altre associazioni iscritte al M.I.S.E. (Ministero dello Sviluppo Economico).

L' accesso al punto informativo è su prenotazione e per informazioni e appuntamenti è possibile fare riferimento al servizio comunale di informazione, comunicazione e partecipazione, telefonando al numero 0341 481 412 - 254 – 397, scrivendo a segreteria.comunicazione@comune.lecco.it oppure all'Associazione Epeira, telefonanzo al numero 346 3220400 (Luigi Maniglia), al numero 349 4790564 (Paola Martinelli) o scrivendo a info@epeira.eu.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Priscilla cerca casa: «È dolcissima»

Attualità

I 10 luoghi simbolo di Lecco più amati dai visitatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento