rotate-mobile
Cronaca Merate / Via Turati

Merate, sfondano la vetrina e razziano l'Unieuro

Hanno sfondato una vetrina del negozio con un'auto ariete e hanno depredato tablet e cellulari per quasi trentamila euro. È il secondo furto al negozio in dieci giorni.

Sono entrati sfondando la vetrina e hanno rubato apparecchi elettronici per quasi 30mila euro.


Intorno alle 4 della mattina di oggi 10 ottobre una banda di 7 malviventi ha compiuto una vera e propria razzia all'Unieuro di Merate: con una sbarra di cemento armato e un'auto, utilizzata come ariete, hanno sfondato la vetrina e si sono fiondati a depredare tablet e cellulari, riuscendo a fuggire nonostante fosse scattato l'allarme.


Tempestivo, ma fuori tempo l'intervento dei Carabinieri, che non sono riusciti a catturare i malfattori: sono comunque state avviate le indagini per risalire ai ladri, che potrebbero essere gli stessi che dieci giorni fa hanno compiuto un altro furto nel negozio con le stesse modalità.


Nelle ultime settimane non è stato preso di mira solo il punto vendita di Merate: alcuni malviventi hanno tentato un furto anche al Mediaworld di Lecco, tentativo, in questo caso, fallito.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Merate, sfondano la vetrina e razziano l'Unieuro

LeccoToday è in caricamento