menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Lo striscione degli ultrà blucelesti per Michele

Lo striscione degli ultrà blucelesti per Michele

Calcio Lecco, il saluto al piccolo Michele dai giocatori e dalla curva bluceleste

Una lettera dalla società e uno striscione al Rigamonti-Ceppi: così il Lecco saluta il piccolo tifoso deceduto a dieci anni

«Lotteremo fino alla fine, come ci hai insegnato tu». È questo il messaggio che giocatori e dirigenti della Calcio Lecco hanno dedicato al piccolo Michele, deceduto nei giorni scorsi a causa di una malattia che non gli ha lasciato scampo.
 

A soli dieci anni, Michele era appassionatissimo della squadra bluceleste, che andava a veder giocare allo stadio insieme a papà Stefano. E proprio a loro è andato il pensiero della società, con una breve lettera pubblicata sulla pagina social della squadra poco prima dell'inizio della partita di oggi 29 novembre contro la Folgore Caratese.

Questa lettera te la scrive la squadra - si legge - quella squadra per cui tifi e tiferai sempre. Vogliamo dirti che noi lotteremo fino alla fine, così come tu ci hai insegnato, non molleremo mai, proprio come hai fatto tu. 

Sei stato un grande tifoso e  siamo sicuri che il tuo sostegno non mancherà mai e continuerà a darci forza, anche da lassù. 

Sarai sempre con noi perché la tua amata sciarpa, che indossavi sempre fiero al collo, è nel nostro spogliatoio e lì ci rimarrà sempre. Ciao Michele, piccola aquila bluceleste.

Il saluto al piccolo è arrivato anche dai tifosi: in curva nord dello stadio Rigamonti-Ceppi è infatti comparso uno striscione dedicato a Michele, che per mesi ha combattuto contro un tumore alle ossa. Nei giorni scorsi anche alcuni giocatori avevano espresso il loro cordoglio: «Un grande abbraccio alla famiglia di Michele, piccolo "ultras" andato in paradiso a soli 10 anni - aveva pubblicato sul suo profilo social l'attaccante Fabio Cardinio - la tua voglia di combattere mi aveva lasciato senza parole».

michele barra calcio lecco-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento