menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Mina nel 1972, durante una esibizione al programma tv "Teatro 10"

Mina nel 1972, durante una esibizione al programma tv "Teatro 10"

Buon compleanno a Mina, voce "grande grande grande" della canzone italiana

Settantacinque anni fa nasceva la Tigre di Cremona, che oggi vive lontana dalle scene e ogni tanto sceglie Lecco per lo shopping

Settantacinque candeline per Mina, indimenticabile voce della canzone italiana che, nonostante prosegua a tutt'oggi con successo la carriera discografica, da 37 anni non calca le scene del mondo dello spettacolo del Belpaese.

Una vita vissuta all'insegna della discrezione quella della Tigre di Cremona, che dal 1978, anno in cui ha abbandonato le scene in maniera definitiva, è diventata volutamente invisibile al pubblico, se non agli occhi che hanno saputo riconoscerla e rispettarne la riservatezza, come i negozianti lecchesi che, in alcune occasioni, la hanno avuta come cliente: la signora Mazzini, infatti, ha scelto più volte Lecco per un giro fra shopping e lago.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel 1972, anno in cui affianca Alberto Lupo alla conduzione del programma "Teatro 10", Mina pubblica "Grande grande grande", canzone che rimarrà fra i suoi maggiori successi e farà innamorare non solo il pubblico italiano, ma anche gli amanti della buona musica oltreconfine: del brano, infatti, vennero realizzate diverse versioni in lingue straniere, oltre che innumerevoli cover e tributi da parte di artisti di tutto il mondo.

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

Priscilla cerca casa: «È dolcissima»

Attualità

I 10 luoghi simbolo di Lecco più amati dai visitatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento