menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ballabio: arrestato l'autore di atti osceni contro una minorenne

Emesso l'ordine di carcerazione del responsabile di atti di autoerotismo compiuti a Ballabio nei confronti di una minorenne

Nella serata di ieri 8 maggio 2014, i Carabinieri della Compagnia di Lecco hanno eseguito l’ordine di carcerazione, emesso dalla locale Procura della Repubblica, nei confronti di D. B. P. 40enne originario della Valtellina che dovrà scontare una pena complessiva di otto mesi di detenzione.

Lo scorso 18 dicembre 2012, D.B.P. si era responsabile a Ballabio di un grave episodio, avendo provato a molestare una minore e compiendo al suo cospetto atti di autoerotismo.

Le indagini avviate immediatamente dai Carabinieri del Nucleo Operativo di Lecco, attraverso l’analisi delle telecamere di videosorveglianza comunale, l’assunzione di dichiarazioni testimoniale da persone comunque presenti in zona quel giorno, avevano permesso di concentrare le indagini su D.B.P., titolare di precedenti specifici, al quale, durante una successiva perquisizione domiciliare, venivano sequestrati dei capi di abbigliamento compatibili con quelli descritti dalla persona offesa.

Il successivo iter giudiziario, sostanzialmente rapidissimo, ha comprovato la penale responsabilità del D.B.P. che nel pomeriggio di ieri è stato tratto in arresto e tradotto presso la locale Casa Circondariale.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cos'è il lasciapassare per uscire dalla Lombardia e spostarsi tra regioni

Attualità

Le 10 meraviglie architettoniche da scoprire nel Lecchese

Attualità

Si prenota per il vaccino anti-Covid, poi rinuncia: «Ho paura»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento