menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Ho quarant'anni di contributi e grazie alla Fornero non posso andare in pensione", muratore si incatena fuori dall'Inps

Luigi Suriano, 55 anni, avrebbe bisogno di altri due anni di contributi ma non riesce a trovare lavoro

"Ho quaranta anni e mezzo di contributi ma grazie alla Fornero non posso andare in pensione: cerco disperatamente lavoro per due anni". 

È questo il messaggio che si legge sullo striscione che Luigi Suriano, 55 anni e muratore da una vita, ha appeso fuori dall'ingresso della sede Inps di Lecco, dove si è incatenato in un ultimo eclatante gesto di protesta.

Entrato nel mondo del lavoro a 15 anni e dipendente per 35 anni dell'Airoldi Paolo & C. di Lecco, impresa edile in liquidazione, Suriano vedrà scadere la cassa integrazione straordinaria a fine anno, quando avrà raggiunto i 40 anni e 6 mesi di contributi: non abbastanza secondo la legge Fornero, che ne prevede 42 e 6 mesi per poter chiedere di andare in pensione.

E nel frattempo il mercato del lavoro sembra non volere un uomo della sua età: consapevole della sua situazione, infatti, l'operaio di Vercurago ha cercato disperatamente una nuova occupazione, ma senza successo. E oggi 20 ottobre, esasperato, ha deciso di incatenarsi per far conoscere la sua storia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

Lecco: lunedì 10 aprono le prenotazioni dei vaccini per la fascia 50-59 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento