menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Furto con scasso alle piscine, due arresti a Oggiono

I due hanno forzato un armadietto negli spogliatoi e rubato un portafoglio

Arrestati a Oggiono per furto con scasso allo “Stendhal sports club”: è accaduto venerdì 13 febbraio, quando i carabinieri della stazione locale hanno colto in flagranza due uomini intenti a introdursi negli spogliatoi delle piscine.

I due ladri, Alex Saletti di 32 anni e Giovanni Cunsolo, 35enne, entrambi residenti a Cavenago di Brianza (Mi), erano già sotto la lente d’ingrandimento delle forze dell’ordine, in quanto sospettati di aver compiuto un altro furto al centro sportivo lo scorso dicembre.

Non è quindi sfuggito ai militari il tentativo di furto di venedì, quando Cunsolo si è introdotto nello spogliatoio delle piscine, mentre Saletti faceva da “palo”: una volta dentro, il malvivente è riuscito a forzare l’armadietto di un utente della piscina, un imprenditore di Lecco, da cui ha rubato il portafoglio con all’interno 515 euro in contanti e diverse carte di credito. Subito dopo è uscito e ha raggiunto il complice.

In quel momento sono entrati in azione i carabinieri, che hanno bloccato i due mentre tentavano di salire sull’auto di Saletti. Con la perquisizione i militari hanno trovato la refurtiva e, dopo aver ricostruito la dinamica dei fatti, hanno arrestato i delinquenti.

I due sono stati trattenuti nelle camere di sicurezza della Compagnia di Merate, in attesa del processo per direttissima presso il Tribunale di Lecco.

I carabinieri stanno proseguendo le indagini per accertare le responsabilità dei due anche in furti analoghi avvenuti in provincia di Lecco, Bergamo e Monza Brianza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Tir bloccato in via Parini: rallentamenti nel centro di Lecco

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento