menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

PD: "L'acqua deve rimanere un bene pubblico"

Questa la posizione ufficiale della federazione provinciale di Lecco

La Federazione Provinciale del PD lecchese intende chiarire che il convegno tenutosi il 3 Luglio scorso presso il Politecnico, sede di Lecco, è stato organizzato in autonomia da Idrolario ed Idroservice, società partecipate attuali gestori del servizio idrico, facenti parte del gruppo Lario Reti Holding Spa, in collaborazione con Federutility, Politecnico e Conf servizi Cispel Lombardia. 

La partecipazione di Virginio Brivio tra i relatori, come specificato nella locandina dell’evento, è stata inserita in quanto Presidente dell’Ufficio d’Ambito di Lecco. Nel merito, sul servizio idrico e sulle questioni gestionali e finanziarie ad esso legate, la Federazione Provinciale PD Lecco ribadisce quanto sempre sostenuto in precedenza in tutte le sedi e cioè che, in sintonia con gli esiti referendari, l’obiettivo rimane quello di garantire che l’acqua venga sempre considerata un bene comune e che la sua gestione rimanga totalmente in mano pubblica, evitando che a soggetti privati venga data la possibilità di interferire nei processi gestionali legali al servizio idrico allo scopo di trarne profitto. 

Contestualmente, lo sforzo della politica e degli amministratori pubblici deve essere quello di trovare un giusto equilibrio tra la garanzia di un servizio efficiente, l’accessibilità a tutti i cittadini (e quindi la necessità di contenere gli aumenti tariffari nella misura strettamente necessaria a consentire la gestione del servizio e la manutenzione delle reti), la tutela dell’ambiente e della qualità delle acque ma anche la depurazione di tutti gli scarichi prima che vengano reintrodotti nei corsi d’acqua. 

Nelle prossime settimane il forum ambiente della Federazione PD lecchese affronterà nuovamente queste tematiche, di cui si è già occupato nei mesi scorsi con particolare attenzione alle questioni delle derivazioni per mini-centrali idroelettriche, concentrandosi ora, in particolar modo, sull’approfondimento delle novità normative legate al servizio idrico integrato, su cui il Consiglio Regionale della Lombardia sta per varare importanti interventi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Priscilla cerca casa: «È dolcissima»

Attualità

I 10 luoghi simbolo di Lecco più amati dai visitatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento